C&C

Presentazione della compagnia
Compagnia anfibia alla ricerca di un linguaggio necessario, mutevole, fortemente drammaturgico, in stretta relazione con tematiche sociali contemporanee.

CEC

Carlo Massari si racconta…
Grazie all’incrocio nel mio percorso, del
l’immaginario e metodi creativi di compagnie belghe, la mia visione rispetto a questo nuovo studio vira fortemente ad un utilizzo della danza come linguaggio di narrazione allinterno di una solida cornice scenica e drammaturgica intersecandosi con parola, canto, nuovo circo e trasformismo; il corpo, inteso come strumento, abbandona i virtuosismi per mettersi al servizio del livello più comunicativo base dellesperienza contemporanea del fare teatro”.

Il lavoro selezionato
Un irriverente, cinico studio sugli archetipi della miseria umana.
Una casta, nuova borghesia, fatta di individui senza scrupoli che si sostengono e sbranano reciprocamente a fasi alterne; bestie senza bellezza pronte a tutto, senza obbiettivi reali, ma per il semplice gusto di prevaricarsi, una società in auto-estinzione, un tumore proliferato nel tempo che a forza di correre vorticosamente attorno a se stesso con forza centripeta, è pronto al collasso, limplosione. Una necrosi di corpi, piaga delloggi.

Visita il sito internet di C&C