ESSEVESSE – LA COMMEDIA DIVINA

Teatri di Vita + Residenza Multidisciplinare Arte Transitiva – diretta da Stalker Teatro

ESSEVESSE – LA COMMEDIA DIVINA

La compagnia

ESSEVESSE è stata fondata da Antonino Ceresia nel 2013 a Marsiglia. Nel 2018 Fabio Dolce entra a far parte della compagnia. La collaborazione dei due artisti siciliani nasce dal desiderio comune di dare una forma di dualità alle questioni che interessano la società.
Parallelamente alla creazione coreografica Essevesse sviluppa un’azione di sensibilizzazione in Europa grazie al dispositivo Erasmus Plus.

WEBSITE
FACEBOOK

Il progetto

In occasione del settecentesimo anniversario della scomparsa di Dante Alighieri i due artisti siciliani desiderano dare una nuova rilettura ad un’opera che è stata rivisitata molte volte: La Divina Commedia di Dante Alighieri.
Desiderano sviluppare un momento coreografico, musicale e video che esprima la complessità della relazione tra un’opera e il suo autore, Dante e La Divina Commedia: proprio nel momento della stesura e una volta quest’ultima consegnata al pubblico.
Ispirati da questa opera universale in tre capitoli, i coreografi vogliono creare tre momenti che possono esistere anche indipendentemente l’una dall’altro: #duointention, #duodivin, #duohandmade.

 La residenza

L’azione sarà articolata sviluppando #duointentinon con l’utilizzo della luce come elemento centrale di questo primo momento et #duohandemade concentrando il tempo di creazione immergendosi nelle proposte artistiche di Nicola Clauss. Questa collaborazione nasce dall’intento comune di dare una dimensione frammentaria descritta da frangenti ripetitivi a questo terzo momento così da mettere in risalto l’importanza delle mani nella comunicazione.
I corpi dei danzatori saranno la parte vivente, estrapolata dall’immagine stessa creando un’interazione dove l’interprete è parte integrante dell’installazione video.